Pescatori custodi del mare, a loro la raccolta dei rifiuti

0
173

Pochi giorni fa a Cagliari sono finiti nelle reti anche tre scaldabagni. Ma questi rifiuti che fine devono fare? Pescatori prime sentinelle sulla presenza della plastica in mare. Ma non solo: saranno loro a raccogliere bottiglie e buste e a depositare tutto il materiale nelle isole ecologiche. Previsti anche degli incentivi. In campo almeno sedici pescherecci in tutta la Sardegna. Pronta a partire nelle coste dell’Isola la fase di sperimentazione del progetto “Flags” per la raccolta e il conferimento dei rifiuti trovati in acqua. La squadra in campo è composta dall’Università di Cagliari e dai Flag (Fisheries local action groups) di tutta la Sardegna.

L’articolo completo su www.ansa.it