Viticoltura in ginocchio, tavolo in Regione con 9 Consorzi

0
190

AGLIARI- Un tavolo per trasformare in misure concrete i fondi anti-Covid destinati alla viticoltura sarda per sostenere le gravi perdite del settore. E’ il primo risultato ottenuto in Regione dai Consorzi vini della Sardegna, che per la prima volta ha riunito sotto un’unica voce i nove Consorzi del vino sardo: Malvasia di Bosa, Vini di Sardegna, vini di Cagliari, Vermentino di Sardegna, Vermentino di Gallura, Alghero, Cannonau di Sardegna, Carignano del Sulcis, Terre di Romangia. L’impegno è stato strappato all’assessore regionale del Bilancio, Giuseppe Fasolino, che ha convocato il tavolo per venerdì 3 luglio.

L’articolo completo su www.ansa.it