Legambiente: Olbia città a rischio, “liberiamo i canali”

0
214

A sette anni dall’alluvione che seminò morte e disastri in città e in gran parte della Gallura, Olbia resta una città a rischio idraulico. Lo denuncia Legambiente Sardegna che oggi ha presentato un dossier con tutte le “opere incongrue”, esistenti già al novembre 2013, che a giudizio dell’associazione ambientalista andrebbero eliminate o riprogettate per far sì che Olbia non finisca sottacqua ad ogni acquazzone.

L’articolo completo su www.ansa.it