Le malattie del fegato, i farmaci contro l’epatite e le nuove frontiere

0
253

Siamo nel 2020 e la medicina ha fatto notevoli progressi negli ultimi vent’anni. Anche nell’ambito epatologico molto è cambiato: strumenti diagnostici e terapia specifiche e personalizzate stanno contribuendo a ridurre un numero consistente di malattie epatiche su base virale. I dati più recenti, aggiornati al 2017, ci dicono che nel mondo ci sono circa 70 milioni di persone che sono infettate dal virus C (HCV) e circa 700 mila non trattati con i farmaci antivirali muoiono ogni anno per patologie correlate all’infezione.

L’articolo completo su www.aoucagliari.it