Coltivare il tè in Sardegna? Perché no

0
221

Se si pensa all’agricoltura sarda vengono in mente prima di tutto la pastorizia, nonché la produzione di orticole, di frumento e di riso. Ma in futuro sull’isola potrebbero esserci anche delle coltivazioni di tè. A lanciare questo progetto è una partnership inedita tra l’Istituto agrario di Tortolì, comune in provincia di Nuoro, e alcuni imprenditori cinesi che hanno trovato in questa area della Sardegna le condizioni pedoclimatiche ideali per la coltivazione del tè nero.

L’articolo completo su www.agronotizie.imagelinenetwork.com