Il Coronavirus non ferma i trapianti, al Policlinico prelievo di fegato

0
170

l Coronavirus non ferma i trapianti e la generosità dei sardi. Al Policlinico è stato prelevato il fegato di un paziente 86enne, trapiantato poi su un altro paziente sardo dell’equipe di Fausto Zamboni. Il donatore era ricoverato al Policlinico Duilio Casula per un’emorragia cerebrale a cui è poi sopraggiunta la morte. La moglie del paziente ha dato l’assenso alla donazione ed è partita la macchina dei trapianti. L’accertamento di morte cerebrale è iniziato alle 21,30 ed è terminato questa mattina alle 4,30. Alle 7 l’equipe per il prelievo era già in una delle sale operatorie al Policlinico. 

L’articolo completo su www.aoucagliari.it