CureVac, attesa per il verdetto dell’EMA sul vaccino a mRNA che si conserva in frigorifero

0
154

La lunga lista dei vaccini anticovid (qui il riepilogo a cura del New York Times, con i dettagli di quelli approvati e in quali Paesi) si arricchisce di un nuovo vaccino a mRNA per il quale vi sono grandi aspettative. Creato da una piccola azienda tedesca, la CureVac, il vaccino è attualmente nella fase 3 della sperimentazione – e si attende a giorni l’approvazione dell’EMA (European Medicines Agency, Agenzia Europea per i medicinali). A differenza dei vaccini di Moderna e Pfizer-BioNtech, che devono essere conservati a temperature molto basse, CureVac può essere tenuto in frigorifero (a +5 °C) per tre mesi e resiste 24 ore a temperatura ambiente, aspetto che ne facilita la distribuzione e che lo rende il candidato ideale per i Paesi a basso reddito.

L’articolo completo su www.focus.it