Florida: rilasciate 500 zanzare geneticamente modificate per combattere la malaria

0
160

L’esperimento a tratti controverso, ha suscitato aspre critiche degli abitanti delle Florida Keys, un arcipelago di isole tropicali americane. La paura della popolazione, è giustificata dal fatto che la stessa azienda nel 2019, aveva condotto il test in Brasile dove però le cose non sono andate come ci si aspettava perché le zanzare si sarebbero riprodotte, mettendo a rischio l’esito dell’esperimento. Se il progetto dovesse funzionare, sarebbe una scoperta eccezionale poiché ogni anno si verificano centinaia di milioni di casi di malattie legate alle punture di questi insetti e si salverebbero centinaia di migliaia di vite. Gli abitanti dell’arcipelago chiedono che vengano condotti ulteriori test e studi in laboratorio per dimostrare con sicurezza l’efficacia delle zanzare GM prima di liberarle in natura.

L’articolo completo su https://www.scienzenotizie.it