Il mercurio delle fosse oceaniche supera quello delle aree industriali

0
206

Nelle fosse oceaniche il mercurio accumulato può essere considerato di un livello superiore rispetto a quello riscontrabile perfino nelle zone industriali contaminate. Lo hanno scoperto i ricercatori danesi, che hanno svolto uno studio di carattere internazionale. I risultati della ricerca sono stati pubblicati sulla rivista Scientific Reports. È stata la prima volta che gli scienziati sono riusciti a misurare direttamente la quantità di mercurio accumulata negli abissi marini e sono giunti così ad una scoperta molto interessante, che fa riflettere molto sui pericoli rappresentati dall’inquinamento.

L’articolo completo su www.newsecologia.it