Cos’è il “fungo verde” che colpisce i pazienti Covid e potrebbe triplicare il rischio di morte

0
375
Hospital COVID Healthcare workers during an intubation procedure to a COVID patient

Dopo il “fungo nero” della murcomicosi, è allerta per un’altra malattia fungina, chiamata “muffa verde” o “fungo verde”, che può colpire i malati di Covid-19. La condizione, definita come aspergillosi polmonare associata a Covid-19 (CAPA) dagli esperti che studiano questi casi di infezione, potrebbe triplicare il rischio di morte in alcuni pazienti ad alto rischio, secondo quanto riportato dall’Institute of Medical Education and Research di Chandigarh, in India.

L’articolo completo su scienze.fanpage.it