Perché il cervello umano si è ridotto 3000 anni fa?

0
257

Nelle prime fasi dell’evoluzione umana, il cervello è cresciuto in modo significativo. Se quello di un piccolo australopiteco di oltre 3 milioni di anni fa superava appena i 400 grammi, simile a quello di uno scimpanzé o di un gorilla, quello di un Homo habilis, raggiungeva 600 grammi. Questa tendenza è continuata in Africa con l’ H. rudolfensis con un cervello di 735 grammi e l’H. ergaster (850 grammi). La massa cerebrale media di un Homo sapiens, la specie a cui tutti apparteniamo, è attualmente di 1.350 grammi. 

L’articolo completo su www.scienzenotizie.it