Nel Dna il motivo per cui Covid più cattivo con gli anziani

0
63
dna close-up 3D

 Scoperto un possibile motivo per cui il Covid è più cattivo con gli anziani: un segno tipico di invecchiamento (a livello cellulare) – ovvero l’accorciamento delle terminazioni dei cromosomi, i “telomeri” – si associa a un aumento della concentrazione del recettore ACE2 che il virus SARS-CoV-2 usa per il processo infettivo.

L’articolo completo su www.ansa.it