Covid: Cnr, senza booster a marzo picco di ospedalizzati

0
288
foto: depositphotos

L’effetto-booster delle vaccinazioni avrà una forte spinta sul taglio dei ricoveri in Italia. Se non si dovesse usare la terza dose, infatti, il rischio è che si arrivi tra fine febbraio e inizi marzo a superare la quota di 50.000 ospedalizzati ogni 24 ore, a fronte di poco meno di 25.000 nel caso si mantenga l’attuale ritmo giormaliero di terze dosi somministrate.

L’articolo completo su www.ansa.it