Corte Costituzionale: “Illegittima legge Sardegna su interpretazione piano paesaggistico regionale”

0
275
© Borphy/shutterstock.com – Riproduzione riservata

La Corte costituzionale, con la sentenza n. 257, depositata il 23 dicembre 2021, ha dichiarato illegittimo l’art. 1 della legge regionale 13 luglio 2020, n. 21, che avrebbe consentito la riscrittura del piano paesaggistico regionale (P.P.R.) approvato nel 2006 nelle sue parti fondamentali (fascia costiera, zone agricole, beni identitari).

Leggi l’articolo completo su Salviamoilpaesaggio.it