La demenza è destinata a triplicare nel mondo entro il 2050

0
126

AGI – Il tasso di insorgenza di malattie e condizioni associate alla demenza potrebbe triplicare entro il 2050. Questo allarmante risultato emerge da uno studio, pubblicato sulla rivista The Lancet Public Health, condotto dagli scienziati dell’Institute for Health Metrics and Evaluation (IHME), che hanno valutato i possibili casi di demenza in 195 paesi e territori in varie parti del globo nei prossimi 30 anni.

L’articolo completo su www.agi.it