Sanità, nuove tecnologie in arrivo negli ospedali e nei presidi territoriali della Sardegna

0
135

Attraverso l’Ares, l’Azienda regionale per la salute, è in fase di realizzazione il piano di ammodernamento che porterà nelle strutture sanitarie della Sardegna nuova strumentazione di diagnostica per immagini di ultimissima generazione. In particolare è previsto l’arrivo di otto colonne endoscopiche ad altissima risoluzione UltraHD 4K dotate di videoprocessore e sistema di registrazione di elevatissima qualità, e 70 ecografi di cui dodici destinati ai servizi di ginecologia e ostetricia, la cui fornitura è già stata avviata. Inoltre, per il rinnovo del parco tecnologico dei servizi territoriali sono in arrivo sono in arrivo anche 70 Ecografi di cui i primi sono 12 Ecografi ginecologici con monitor LCD e design ergonomico all’avanguardia, per il rinnovo della strumentazione di diversi Servizi ospedalieri e territoriali di Ginecologia e Ostetricia.
In riferimento alle Asl è in fase conclusiva la sostituzione di 16 sistemi radiologici di vecchia generazione con nuove strumentazioni digitali, mentre sono state formalizzate le procedure che porteranno a un importante aggiornamento della dotazione tecnologica della radioterapia dell’ospedale San Francesco di Nuoro.

Fonte news: Regione Sardegna ed Ares